La UAI a lavoro per la seconda fase dell’epidemia. Colloquio proficuo con il Prefetto di Firenze

VIDEOCONFUAI

Organizzare la seconda fase dell’epidemia, quella della conta dei danni economici e la ripartenza del tessuto produttivo del paese. È stato questo il tema al centro dell’incontro, tenutosi in videoconferenza, tra il Presidente nazionale dell’Unione Artigiani Italiani, Gabriele Tullio ed il Prefetto di Firenze, Sua Eccellenza Laura Lega che è anche Segretario Generale Nazionale dell’ANFACI, Associazione Nazionale dei Prefetti, dei dirigenti prefettizi e dell’amministrazione Civile dell’Interno, briefing reso possibile grazie al prezioso lavoro del presidente provinciale UAI di Firenze, Claudio Nobler. La serrata delle attività produttive e commerciali imposta dal Governo e dalle autorità sanitarie per contenere il contagio da Coronavirus Covid-19 ha determinato danni ingenti al sistema economico italiano che, superata l’emergenza, dovrà mettere sul tavolo le progettualità necessarie per garantire la ripresa. Su questo aspetto è fondamentale muoversi da subito. Questo quanto chiesto dal Prefetto Laura Lega all’Unione Artigiani Italiani chiamata, assieme alle altre Confederazioni Datoriali a trovare la cura giusta e sostenere le imprese: “Il Prefetto di Firenze – sottolinea Gabriele Tullio – ci ha chiesto di essere al fianco delle Prefetture nella seconda fase della crisi che speriamo si possa aprire al più presto. Saranno soprattutto le micro e piccole imprese a soffrire perdite economiche gravi e noi saremo al loro fianco per indicare la strada da percorrere tutti assieme”. L’Unione Artigiani Italiani già da diversi giorni ha istituito uno sportello ad hoc a sostegno delle imprese associate: “Un’iniziativa che il Prefetto Lega ha apprezzato molto – spiega il presidente nazionale UAI – e che farà sua per chiedere anche ad altre organizzazioni sindacali di fare lo stesso. L’auspicio è che, anche attraverso le decisioni e gli aiuti dello Stato, si possano contenere quanto più possibile le perdite, salvare posti di lavoro e ritrovare la fiducia per il futuro”. Durante l’incontro è intervenuto anche Claudio Nobler: “Abbiamo chiesto al Prefetto – ha detto – di informarci tempestivamente di tutto ciò che riguarda il nostro territorio provinciale, in modo da poter informare al meglio le imprese associate; al tempo stesso il Prefetto ha chiesto alla nostra associazione imprenditoriale di raccogliere le richieste di chiarimento, i dubbi, le domande che arrivano dalle imprese, facendo da filtro per raggrupparle in casi simili e inoltrare le domande più generali alla Prefettura, affinché possa fornire risposte di interesse collettivo, direttamente o tramite interpelli al Ministero. Vogliamo pertanto ringraziare Sua Eccellenza il Prefetto Lega per la cortese disponibilità e per la reciproca collaborazione”.

Questo sito fa uso dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando con la navigazione del sito accetti l'uso dei cookie. Più informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIES

Informazioni sui cookies
Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perchè Unione Artigiani Italiani utilizza i cookies?
Unione Artigiani Italiani utilizza i cookies al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di acquisto modellata il più possibile intorno ai suoi gusti e preferenze. Tramite i cookies Unione Artigiani Italiani fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile sia il procedimento finale di acquisto che la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito Unione Artigiani Italiani – Sede Provinciale di Frosinone ha preso opportune misure tecniche ed organizzative. Per ulteriori informazioni si prega di consultare la nostra Informativa sulla privacy.

Come posso disattivare i cookies ?
È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:
1. Apri Firefox
2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:
1. Apri Internet Explorer
2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:
1. Apri Google Chrome
2. Clicca sull'icona “Strumenti”
3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:
1. Apri Safari
2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo)
4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”

Chiudi