Siglata la partnership con la Blockchain Italia Srl

bloc

Anche i sindacati puntano sul digitale e sfruttano la tecnologia blockchain per snellire i propri processi. La UAI UNIONE ARTIGIANI ITALIANI si conferma attento alle tematiche dell’innovazione tecnologica. La partnership siglata tra il sindacato e le due importanti realtà italiane in ambito Blockchain ha il fine di supportare tutte le imprese associate mettendo a loro disposizione il servizio di notarizzazione su blockchain pubblica di Algorand e guidarle nel percorso di avvicinamento alla tecnologia.
Attraverso questa collaborazione, gli iscritti a tutte le sedi ed organi che fanno parte del network potranno essere coinvolti in un percorso formativo in ambito blockchain con il fine di capire le potenzialità della tecnologia e le possibilità di applicazione della blockchain per migliorare i processi della propria realtà. Inoltre, attraverso l’implementazione della piattaforma Dedit.io nella sua versione in white label, gli attestati di completamento dei corsi di formazione erogati da OPN-CNEBIFIR su tutto il territorio nazionale
beneficeranno della “notarizzazione”, così viene definito il processo con cui si rende immutabile, si dà data certa e prova di paternità ai documenti registrati su blockchain. Attraverso la piattaforma, inoltre, gli aderenti potranno svolgere conciliazioni sindacali e arbitrati da remoto beneficiando della sicurezza tecnologica della blockchain per registrare i video ed i verbali dei procedimenti, firmandoli congiuntamente attraverso la funzione multi-sig.
UAI UNIONE ARTIGIANI ITALIANI E DELLE PMI si conferma una organizzazione attenta a supportare le imprese nell’individuazione di soluzioni tecniche e organizzative dirette a migliorare l’organizzazione aziendale anche attraverso l’erogazione di servizi innovativi e attività di formazione sulle nuove tecnologie innovative. Siamo felici che abbia deciso di integrare la piattaforma Dedit.io in versione white label, l’unica in Europa a notarizzare sulla blockchain di Algorand, frutto dell’ingegno del premio Turing italiano Silvio Micali. Sono certo che altri organismi offriranno presto servizi e formazione in ambito blockchain, una tecnologia sempre più importante per lo sviluppo socio-economico del Paese.”

Pietro Azzara, Presidente Italia4Blockchain e CEO Blockchain Italia.io
“Siamo felici di aiutare a consolidare la cultura dell’innovazione nell’intero Paese, grazie alla capillarità della rete UAI su tutto il territorio nazionale, infatti, siamo certi di riuscire a raggiungere un gran numero di imprese
che certamente beneficeranno del servizio di notarizzazione e riusciranno a cogliere le opportunità offerte da questa innovazione tecnologica, anche grazie alle attività di formazione sulla tecnologia Blockchain che assieme alla UAI saranno erogate alle aziende grazie alla collaborazione con l’Associazione Italia4Blockchain.”

Tullio Gabriele, Presidente UAI Unione Artigiani Italiani e CNEBiFIR
“Il Nostro Paese nel momento in cui uscirà da questa pandemia che ci ha colpito e ci sta colpendo duramente, sia sotto il profilo sanitario che economico, avrà bisogno di tutte le tecnologie innovative possibili per poter
ripartire con lo slancio necessario alla crescita economica. Trovo che la tecnologia della blockchain di Algorand vada nella giusta direzione.”

Questo sito fa uso dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando con la navigazione del sito accetti l'uso dei cookie. Più informazioni

INFORMATIVA SUI COOKIES

Informazioni sui cookies
Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perchè Unione Artigiani Italiani utilizza i cookies?
Unione Artigiani Italiani utilizza i cookies al fine di fornire ai propri clienti un’esperienza di acquisto modellata il più possibile intorno ai suoi gusti e preferenze. Tramite i cookies Unione Artigiani Italiani fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile sia il procedimento finale di acquisto che la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito Unione Artigiani Italiani – Sede Provinciale di Frosinone ha preso opportune misure tecniche ed organizzative. Per ulteriori informazioni si prega di consultare la nostra Informativa sulla privacy.

Come posso disattivare i cookies ?
È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:
1. Apri Firefox
2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:
1. Apri Internet Explorer
2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:
1. Apri Google Chrome
2. Clicca sull'icona “Strumenti”
3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:
1. Apri Safari
2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo)
4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”

Chiudi